Google+ Followers

Tuesday, 2 November 2010

Luckaaahhh!

In ordine: il viaggio d'andata. Qualche scarabocchiopensiero sul mio splendido carnet (powered by McA from Cremonapalloza - è un'agenda fighissima!).

(Sono scema, lo so. E mi piace!)

Poi.

Non so

ma forse
non devo
...raccontare tutto quello che è successo a Lucca! (Tanto spero che faccia l'abituale report Mr. Tanca.. Coff Coff...)

Però...

Ho visto miriadi di persone splendide, fatto discorsi che hanno fatto crescere tante foglie nuove nelle mie vene e ho sguinzagliato orde di pesci volanti ovunque. Questo era lo scopo principale.

Prima di tutto, un grazie enorme a tutti i miei fumectoryni adorati: Marco Tanca (e Marcello!), Franco Sardo (e Riccardo!), Alice Cirronis (e Lorenzo!), Lia Finato (e Lele! ...E Sara!!!), Andrea Longhi e già che ci sono anche quei geniacci molto molto in avanti sui tempi di Spinoza, perché nella psicopatia generale mi sono piacevolmente sentita immersa anche nella loro atmosfera! La faccia con la quale potete immaginare la mia gratitudine estremamente in amore col mondo intero è ben rappresentata dalla fotina allo stand Fumectory che mi ha fatto Miss Giulia Trincardi (grazie anche a te, Dolcin' Gɜːl:!):



Non posso citare tutti uno per uno, anche se vorrei, ma almeno devo dire di un figliolo che qui sul mio blogghino avevo nominato altre volte: signore e signori, Andrea Settimo, io ci avevo ragione dall'inizio, è proprio in gamba. E sta in una fanzine, Delebile, che non solo ha una veste magnifica, pure il contenuto - ebbene sì! - è stupefacente. Perciò, lo so che pensavate che ormai noi giovani fossimo tutti incapaci, ma invece questi ragazzi sono davvero bravissimi: teneteli d'occhio. Io vi ho avvisato, eh.


Poipoi.
C'è un altro paio di persone che non si possono non citare. Anche perché avevo preannunciato l'incontro magico...
Questa Lucca è stata in generale una situazione in cui ho conosciuto dal vivo davvero tante persone che prima conoscevo solo via blog, ma. Ma tra me e Miss Ribbon eran tre vite che si rimandava e si sperava di beccarsi. Mille volte si era detto che ci si doveva vedere e che ci si distruggeva di foto&disegni e... e la cosa più assurda è stata che... è andata proprio così! Io, lei e pure Ronzing Beto sembravamo autistici, tutti e tre a seguitare a ritrarci, a raffica, impazziti, sulle splendide mura lucchesi... Perciò non potevo esimermi dal mettere qui (una parte del)le bellissime fotine che hanno collezionato quei due splendidi creaturini (le mie in pellicola, prossimamente). E i miei disegnini (di cui un paio fatti addirittura camminando, tanta era la fame - e la fretta).
Grazie bibbini! :')





(Per favore, notate tutti gli Zigomi. Quei segnacci che ho calcato all'inverosimile sono l'osso che emerge sul volto come solo una linea - quella lì che ho calcato. Non è una cosa che hanno tutti. Non parlo del semplice zigomo (che è già di per se supremo), ma proprio di questo argine osseo sotto l'occhio, come uno spigolo duro che sottolinea qualcosa. Conosco solo altre due persone al mondo che hanno quella caratteristica e sono persone speciali con una cosa in comune (troppo speciale per essere sprecata in questo post, ora).
Se avete notato dei residui lombrosiani nelle mie farneticazioni, non avete sbagliato.
Purtroppo sragiono così. Chiedo scusa a tutto il mondo, preventivamente.)





Infine i disegnetti scarabocchiati allo stand, alcuni ottimi per documentare le tarde ore pomeridiane in cui mi lanciavo in diverse dichiarazioni autodistruttive...



(Questo ovviamente è correggiuto in fotosciop. In modo discutibile anche. Diciamo che mi metto in discussione, anche gratis.)



Queste pagine contengono le sopracciglia originali non finite di Marco Tanca e poi la brutta copia di un disegno più carino. Ma sono in fase non selettiva, quindi beccatevi tutto.

Al prossimo post fluviale.
Bacipienid'amoreperilmondo!
Etina

11 comments:

Michelle Soledad Gorr said...

sono belle le foto di te.
sono belle.

incubi cattivi.

una NANA qualunque said...

umammaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
ma Etola quanto sei bella!!!

ai lov iu ETOLITA!

pAT said...

E il viaggio di ritorno?

Eta said...

@ Michelle Soledad Gorr
Anche gli incubi sono belli però. Ma te li ucciderò tutti, prima o poi, Fatina...

@ Nanerottoladimmerda
Senti chi parla. Bellissimabravissima tu!!!

@ pAT
Intanto: benvenuta!!! :)
Riguardo al ritorno: letto i fumetti comprati a Lucca e sognato amabilmente! ;)
(Per altro, consigli caldissmi:
- "Amantes" di Ana Juan
- [titolo che non ricordo in finlandese con copertina di rami dietro i quali si nascondono due faccione di bimbi] di Amanda Vähämäki
- "Veronica" di Edmond Baudoin

lucifer said...

Che peccato che sei andata via prima e nun ci siamo salutate ammodo ... T__T
baci :**

Eta said...

Luciferuzza, mi dispiace, dovevo correre al treno!!! Puoi perdonarmi? :(

Andrea Settimo said...

Ehi! Grazie per avermi citato nel post, gentile ed esagerata, facciamo quel che si può!
Son felice di aver potuto chiacchierare di persona, e spero accadrà ancora in seguito!
Aspetto la foto!
Magari mandamela per mail!

Grazie ancora.

7

Eta said...

Appena la sviluppo te la invio. :)

A proposito di altre occasioni, sai che forse io, Beto e Ribbon veniamo a vedere a Bologna gli Einsturzende Neubaten? Ti interessano?

lucifer said...

Ma certo :D
:**

Marco said...

Miao, non perdonarla! Miahahahah!

Eta said...

SniFf. :°(