Google+ Followers

Friday, 1 June 2012

"April Sky"

Ciao mondo, ti avevo scritto molte parole raccontanti qualche settimana fa, ma poi venne il sonno e poi ho dovuto fare tante tante tante cose e finisce che ripenso a quelle parole alle 03:17 di notte, sempre troppo tardi per ricominciare riprendere risistemare.
Quindi per ora appiccico alcuni degli schizzi scivolati dalle unghie durante il mio aprile.
Ma tra un po' dovrei tornare più frequente: ho di nuovo un fedele scanner vicino a me!



Bijster
Felipe
Danijel
Felipe
Jarno
Felipe
(No, non sono una dog sitter, era una prova di vola - sì, è fuori fuoco, sì, non solo questa, sì, sto diventando cieca, cioè no volevo dire no, non lo so cosa cazzo mi prende!)

Uno spicchio di luna nell'occhio
Rik and Sief live at Flying Carpet
Abel and Sief live at Flying Carpet
Abel
Ousmane
Roel live at Flying Carpet
Roel

Jessie (or almost...)
Jessie, again
Loez



The Drummer






Ora sfumo sotto le coperte e affondo nel materasso.
Buonanotte mondo.
Sei così bello...
Un altro giorno ti racconto.
Con calma.
Tanto vivrò più di cent'anni anche io.
Non morirò più affogando col caffè (ormai ci so fare).
Sarò vecchia in una stanza tutta bianca, tutta colorata, i miei capelli arriveranno fino in fondo al corridoio.
Morirò per un bacio sulle punte dei capelli in fondo al corridoio.
Le punte dei capelli si intimidiranno e faranno marcia indietro fino alla cute lungo tutto il corridoio la stanza il mio letto, tornerò feto e morirò all'indietro, diventando un ricordo.
Ma non c'è alcuna fretta.
Non c'è più fretta.
Anche il sole, qui, non ha fretta.







4 comments:

dorotea said...

Come te lo dico senza essere ripetitiva che mi hai emozionata fin dentro le viscere? Sono due giorni che ho negli occhi l'immagine con cui hai chiuso questo post.

Eta said...

Non ti preoccupare che anche se sei ripetitiva non mi offendo! :P

Grazie Goldengirl.

***La Bambina Ninja*** said...

Sei davvero unica. Come unici sono i tuoi disegni...linee che disegnano il flusso dei tuoi etosi pensieri. I tuoi disegni, i tuoi commenti...mi sembra di averti davanti, amica mia...con le tue gestualità e il tuo sorriso. :)

Il mondo l'hai già disegnato comunque, lo stai disegnando e lo disegnerai ancora, ed è proprio disegnandolo secondo me,che lo si rende più bello.

...fai conoscere a tutta Utrecht la tua risata, tesoro! :D
....e salutami lo splendido "the Drummer".

**La tua Bambina Ninja**

Eta said...

Tesoro mio, grazie a polsi aperti e fioriti.

Porterò i tuoi sorrisi al Drummer, gli parlo varie volte di te! :)
(Il tuo nome di battaglia per aiutarlo a ricordarsi è "La mamma di Feli... Cioè, di Felì, volevo dire!". E ogni volta ridiamo, perché sembra che io stia parlando di sua mamma. :D

Ti bacio, incanto
Ti saluta anche MM