Google+ Followers

Tuesday, 11 January 2011

Casina


Adoro la mia casina.

È davvero una casina - piccinapiccina! - ma l'adoro.
La fotograferei all'infinito.
Adoro le sue luci, adoro gli oggettini di cui l'abbiamo disseminata, quelli futili e quelli necessari, anche i più banali.

La gente che la vive è bislacca.
Adoro anche quella.


E tanto per essere in vena poco smelensa, adoro perfino quel lenzuolo di Milano dove si trova, anche se ancora non lo conosco abbastanza bene...

Potrò dire di conoscerlo bene solo quando ne avrò consumato i marciapiedi a dovere e rigorosamente in mood serendipity random dérive. (Piacere che mi sono già presa, ma non abbastanza.
(A volte bisogna prendersi due ora per stendersi in un prato, come dice la vecchia saggia di Scrubs...))


A ogni modo, fino a giugno la sottoscritta deve darci dentro con le lezioni (ormai sono all'ultimo anno). A febbraio, per altro, sessione di esami pesante: mi dichiaro ufficialmente offline, da... ORA! (Ovviamente è una balla improponibile, ma, sapete... si chiama "placebo"...) In totale, meglio che preferisca la casina alle dérive ancora per un po'... :-/

6 comments:

Anonymous said...

Per essere davvero offline dovrebbero spegnerti il cervello...ma sarebbe troppo bello. perciò non ti credo.

sì, la tua casina è piccina ma molto carina, non fosse che per raggiungerla bisogna smettere di fumare!

DCF

Calzino said...

Mi piace un casino. Metti altre foto dai! sono poche!

ribbon. said...

la vedrò mai?

Eta said...

@ DCF
Sì, va be', ma tu sei quello che sostiene che IO SIA LA RETE. :P

@ Calzino
Mmmmmmh ok... :D

@ Ribbon
DEVI. :°)

MARINETTI said...

Che bella Etuz!!mooolto carina!! ah ti comunico ufficialmente, che sono entrata nel mondo ddei Blog:
http://vitapneumatica.blogspot.com/
ancora work in progress..ma ci sono e ti seguo..
Baci Marins

Eta said...

Welcome, allora!!!
Ti seguo anche io. Owione!! ;)