Google+ Followers

Tuesday, 18 May 2010

Aperitivo con LinFante

Questo manigoldo di Stefano Scrima, aka LinFante, sta finendo per procurarsi più date in Spagna che quando stava in Italia. Quindi in arrivo un sacco di locandine etose. Intanto beccatevi questa, nella quale c'è anche il suo zampino grafico (altrimenti io spiravo tra un'ecoline e un pennarello...).



12 comments:

una NANA qualunque said...

quanto mi piace come scrivi......
mi mandi una lettera??? XD

Eta said...

Hahaha, ma questo è proprio il periodo delle sincronie?
Delle mie amiche blateravano del fare un font con la mia grafia! XD
E sai che quasi quasi ci sto?
Mi viene comodo per le grafiche e in generale... E poi è un atto d'amore (verso me, un sacco, e verso il mondo, un sacco).

LOVE!!!

Marco said...

Ganza la locandina!

E sulla grafia, ci avevo visto giusto! Pippo Baudo, tornatene a casa! Yeah! :)

Eta said...

Hahaha, che c'entra Pippo Baudo?? :D

Comunque, ora che mi ci fai pensare devo ancora scansionarti la lettera!!! :(

Lo farò!!!

:*

Marco said...

Perchè Pippo Baudo diceva sempre "questo l'ho inventato iooo, questa l'ho inventata ioo!"...hai presente?

Hihihihi!

Eta said...

Oh bastardiello, e io cosa avrei detto di avere inventato??!?

:P

Marco said...

Tu niente, ma io visto che ho anticipato tutti con la questione della bella grafia posso fare il Pippo Baudo della situazione!
Indegnamente, ovviamente...

Sai che ho trovato foto inedite etose di Sarzana? Paiura! Dopo le metto su Facebook...

Eta said...

AAAAAAHHH.
Ok.
:D
Foto mie?
Podo dopo Fullcomics me ne hanno mandata una che non sapevo mi fosse stata scattata, vediamo se è la stessa... ;)

Marco said...

Fatto.

Una foto tua, una del tuo cappello.

Materiale inedito che ho ritrovato per caso solo oggi e non ricordavo nemmeno che esistesse! :)

Eta said...

Visto!
E che stile il commento del cappello! Foto storiche, altro che!!! =)
(E poi sei proprio un tagliato e un gentiluomo, ho notato la serena raffinatezza delle tag. Non era da tutti. Ti stimo. Ah, fottiti. No, niente, scusa, era solo per mantenere gli equilibri cosmici).

Marco said...

Un tagliato? Ma che vuol dire? :)
Va beh, mi concentrerò sul gentiluomo. Grazie! :)

Tra l'altro, forse non ricorderai, ma quando tornasti allo stand ti confessai che - ehm - mi ero permesso di fare una foto col TUO cappello! Era stato più forte di me!
Anche perchè non potevo rischiare, e se lui poi ti avesse riferito di essere entrato in contatto con la MASCHERA? Tu mi capisci! :)

Eta said...

In effetti capisco, io sì, capisco.

Tagliato. Furbo.

XD