Google+ Followers

Thursday, 7 January 2010

Duende /// 1° recensione su Cremonapalloza!

Oggi i Sydrojé hanno avuto la prima recensione per il nuovo Duende, come da tradizione da parte di McA, su Cremonapalloza.

Come dice McA stesso nel suo articolo, lui è di parte nei miei confronti (in quanto autrice degli artwork) e io lo sarò nei suoi (in quanto giornalista), è sangue del mio sangue, blablabla, ma se mi fate il nome di un gonzo journalist più rock di lui nel giro di cinquanta chilometri, vi offro una birra.

Smancerie (?) o onestà intellettuale a parte (yes), riporto qualche riga:

(...)
i testi dei Sydrojé sono personali, interessanti, sessualmente perversi, oppure dolci, depressi nella misura in cui se ne guarda solo la superficie, invece sarcastici e a loro modo divertenti se sottoposti ad un orecchio più attento.
(...)
Mi piace Duende perché Stefano Scrima ha ingoiato un paio di rasoi Gillette quando era molto piccolo, e gli è rimasta questa voce rotta, che ti piglia a calci in culo oppure ti sussurra dei segreti. Mi piace Duende perché il basso di Andrea Carasi sta sempre lì davanti come un martello, e Stefano Muchetti fa suonare la batteria in un modo che provo a definire originale, riconoscibile.
(...)


Ricordo a todos:
se volete procurarvi il CD, chiedete a me (maleta@alice.it), o a loro (sydroje@yahoo.it), tramite mail, commenti qui o su qualsiasi altro account del multiverso, sms, telefono senza fili, citofono, ricetrasmittente o, grazie alle nostre più recenti tecnologie, anche con codice morse. Noi/io ve lo farem/farò avere in uno dei seguenti modi a scelta:
- piccione viaggiatore;
- funambolo;
- poste italiane;
- banchetti ai live;
- passamano dal vivo.

No comments: