Google+ Followers

Monday, 20 August 2012

The kindest human I've ever met.

Don't forget to smile and be kind, from the core of yourself.
These qualities confer you the dignity that everyone merits.


Have been kind to the kindest human I've ever met and offering him some water is one of the better things that I've ever done in my life.

Sleep well, Furba.

6 comments:

ribbon. said...

chi era?

Eta said...

Uno ragazzo di Kathmandu che studia in Austria. L'ho incontrato sul treno mentre tornavo dal mio "salto" in Belgio.

dorotea said...

mi domando come stia riuscendo a stare per così tanto tempo a digiuno di te. salto in Olanda appena possibile a ottobre. a questo punto non ho scelta. manchi davvero tanto. sappilo.

Eta said...

Lo so, lo sai? :) Sono un po' preoccupata, a dirla tutta, e penso a quel mio stesso momento durissimo che tu stai vivendo proprio ora. Tu mi aiutasti già all'ora, quella volta che usai illuminotecnica, ricordi? Che caldo settembre d'ansie e restrizioni!
Spero tu la stia vivendo meglio.
Da martedì io sono molto più free, cercami quando vuoi, via web, nel frattanto.
Quanto ai Pesci Bassi, you're always welcome, my golden tea (ma organizziamoci che i primi d'ottobre opero breve migrazione danese! Salvo graditi imprevisti…).

Artemide said...

che dolce questo ritratto... quel ciuffo ribelle poi lo rende così leggero e autentico... :)

Eta said...

L'inevitabile fascino dei ciuffi che scivolano sul volto, lo so! :)
Grazie cara!