Google+ Followers

Saturday, 30 July 2011

Mostroumore



(Mano a caso sui tovaglioli di un bar giusto in tempo per farmeli rubare da uno spiritello dispettoso.)

2 comments:

daniela tollis said...

che meraviglia .... in questi gg sono proprio così, di un ''mostrumore'' totale. Ah, il lato oscuro della forza quant'è forte, sempre. E' vero che basta un granellino per volgerlo un po' più al meno mostro. Per esempio, oggi è arrivato via posta un libro acquistato on line dalla Coniglio editore (per me, una casa editrice che si inventa di titolarsi al coniglio, meriterebbe il nobel dell'editoria). Insomma, il libro in questione si intitola ''Caffè a colazione'' e raccoglie il meglio di un diario per immagini che la sua autrice, Laura Scarpa, iniziò nel 2008 come imperativo quotidiano per esercitarsi nel disegno. Ecco, la bella giornata è consistita nel ricevere questo libro, e un gran passo avanti lo farò quando anche io inizierò con lo stesso imperativo: disegnare, disegnare, disegnare .... così da poter entrare nella grande famiglia degli Urban Sketcher.

Eta said...

Ciao Daniela!
Anche io oggi ho avuto qualche granellino, persone lontane che tornano, forse, e ho qualche fiore nel cuore in più per qualche ora, almeno fino alla prossima catastrofe quotidiana...
Quel libro interessa anche a me, comunque. ;)
Tra l'altro non ho ancora indagato la performance di cui mi parlasti. Ma ho tutto appuntato... Non me la perdo. ;)

Un abbraccio