Google+ Followers

Friday, 1 April 2011

Ever peeping all

Io non volevo esagerare e tirare corde e legacci mentali anche questa volta, così nell'ultimo post con i passeggeri metropolitani intrappolati nei miei fogli mi sono limitata a parlare degli spazi e dei treni e di Federica. Però qualcun'altro mi ha letto nella mente: naturalmente spiare la gente in metro e farne ritratti è una sorta di voyeurismo. Così, il mio schizzo, la mia bella Lara Piccirillo se l'è pubblicato sul suo tumblr Peeping Tom (di lei e dalla sua tesi ne avevo già scritto). Giusto a fagiuolo, per altro, perché venti secondi prima di leggere il suo post stavo sbavando davanti a un muro di finestre notturne iper suggestive, che mi sono ripromessa di fotografare per lei prossimamente. Questo spunto sul voyeurismo ormai mi s'è ficcato in testa e credo tornerà, spontaneamente, di tanto in tanto.

Siamo voyeuriste, ebbene sì.

Ad esempio, la nostra pianta carnivora non ha un atteggiamento voyeuristico, in fondo?

E collezionare video di gente che mangia*, non ha qualcosa di voyeuristico pure?

Io credo di sì. L'ho sempre pensato.
Lara mi ha più o meno consapevolmente illuminato su uno dei tanti fili rossi che imbroglia ogni cosa che faccio.


Comunque la tesi Lara probabilmente l'ha scritta solo perché così che abbiamo 'sto vizio lo si può ammettere manco fosse un vanto, hehehe.
...Eh, i vantaggi dell'atteggiarsi intellettuali!




* Noi siamo sempre in cerca di video, eh. Inviate, inviate, inviate. ;)

4 comments:

Calzino said...

Dio mio quella pianta carnivora... più la guardo, più la sento, più la amo. Postata anche su facebook, a volte la metto a volume alienante e mi ci lascio cullare dentro ed intorno.

Eta said...

Mi fai felice, Calzino! :°]

Anonymous said...

BELLA TU!
peeping

Eta said...

What a love, my love! :)