Google+ Followers

Monday, 6 April 2009

Il feticcio della lingua e il feticcio dei lembi di carne.



Sempre troppe le cose che attirano magneticamente la mia attenzione, e al disegno, probabilmente la mia più antica e radicata passione, a volte sogno di dedicare più tempo.
Svegliarsi la mattina presto con la luce del sole sulla scrivania sulla tavola è impagabile, concedere a un progetto lungo tutto il tempo di seguirlo... che lusso... Oltre che costanza. Purtroppo ora, oltre a essere una crono-delinquente, vivo tutto in modo più dispersivo, perchè cerco di educarmi contemporaneamente a tante cose.

Questa è esattamente una di quelle illustrazioni che da un lato mi soddisfa molto e in cui, in seme, trovo ciò che volevo rappresentare. Dall'altra, mi frustra, perchè se avessi tempo per tutto la rifarei decine di volte.

Fino a dire precisamente quello che ho in testa...

Per ora va così.
Offro in rete, per chi passa e volesse rubare uno sguardo...

No comments: